Navigazione veloce
Liceo artistico statale "Caravaggio", Milano | PEC: MISL020003@pec.istruzione.it
Oggi è: mer 19/06/2019

I vincitori dell’VIII edizione del Lucky Strike Talented Designer Award

Il premio disegnato da Massimo Iosa GhiniIl 21 marzo 2013 si è tenuta – presso la Fondazione Plart a Napoli – la cerimonia di premiazione dell’VIII edizione del Lucky Strike Talented Designer Award.

Si chiamano Luca Zuliani, Eleonora Fiore e Marco Mignone, vengono dal Piemonte e si sono laureati tutti e tre brillantemente al Politecnico di Torino. Sono loro i vincitori dell’VIIIa edizione del Lucky Strike Talented Designer Award e dovranno dividersi i 20mila euro del primo premio. Il loro progetto ECODOMESTIC APPLIANCES destruttura la progettazione standard della casa e detta nuove regole per costruire elettrodomestici ecologici che sfruttano al meglio le risorse energetiche del territorio e riducono i consumi.

Il secondo premio (7mila euro) è andato a Gabriella Sperotto (IUAV di Venezia, Relatore Prof.ssa Kateřina Dolejšová) per la tesi “PUNTI DI VISTA”, una ricerca che contribuisce ad aumentare la conoscenza della problematica del design orientato alla disabilità visiva. La designer ha realizzato due libri con un’innovativa tecnica di stampa a rilievo (andando oltre il linguaggio Braille) mai utilizzata finora: un sistema che apre ottime possibilità al mercato “print on demand” dell’editoria tattile.

Agnese Tamburrini (Università di Napoli Luigi Vanvitelli, Relatore Prof.ssa Carla Langella) ha ricevuto il terzo premio (3mila euro) per “ECCO”, un prototipo destinato al compostaggio verticale da installare nelle scuole primarie: consentendo di fertilizzare una pianta, che a sua volta produce elementi di scarto riutilizzabili per generare un nuovo composto fertile.

I 13 progetti finalisti sono esposti negli stessi spazi, dal 21 al 27 marzo.

La notizia sul sito della Raymond Loewy Foundation Italy »